Come prepararti per il tuo prossimo discorso

Come prepararti per il tuo prossimo discorso

Il tuo prossimo discorso pubblico è ormai imminente e non sai da dove iniziare? Temi di non ricordare alcune parti fondamentali del tuo intervento oppure hai paura di risultare troppo noioso per il pubblico che verrà ad ascoltarti? Allora questo è l’articolo che fa per te!

Come preparare al meglio un discorso in pubblico

Non importanta che si tratti di un discorso fatto davanti a poche persone o a migliaia di ascoltatori: quando si deve parlare in pubblico, sia in ambito accademico che professionale, le paure di non riuscire ad esprimersi al meglio sono sempre tante.

Sicuramente l’aspetto emotivo ed emozionale gioca un ruolo importante e le persone che sono caratterialmente più timide hanno maggiori difficoltà nell’esprimersi in pubblico.

Ciononostante, con la giusta preparazione e con un adeguato esercizio, tutti possono arrivare a parlare in pubblico senza eccessivi problemi.

Ecco, dunque, dieci semplici consigli per riuscire a gestire efficacemente la propria ansia e a completare il proprio intervento senza troppe difficoltà:

  • Documentati ed informati adeguatamente sul tema/argomento da esporre
  • Struttura in maniera chiara ed efficace il tuo discorso
  • Utilizza un tono ed un linguaggio adatto al tuo pubblico di ascoltatori
  • Rileggi il discorso evidenziando le parti più salienti
  • Preparati una scaletta di sintesi
  • Esercitati nella ripetizione, registrando anche la tua voce
  • Assumi una postura e un atteggiamento calmo e rilassato
  • Prevedi, laddove possibile, uno spazio per eventuali domande del pubblico
  • Prepara del materiale di “backup”
  • Utilizza delle “slide” in PPT (“Power Point”)

Il primo consiglio per affrontare al meglio un discorso è quello di essere adeguatamente informato e preparato sul tema che vuoi trattare. Come dice un famoso detto latino, infatti: “Rem tene, verba sequentur”, ossia prima bisogna aver chiaro un concetto e poi le parole verranno facilmente.

Il secondo suggerimento è quello di organizzare in maniera chiara il discorso, articolandolo in tre parti principali: un “incipit” o premessa iniziale, in un corpo centrale e in una conclusione.

Mentre scrivi o declami il tuo intervento, utilizza un tono e un tipo di linguaggio adatto al target di riferimento e al pubblico che ti sta ascoltando.

Per essere sicuro di enfatizzare appropriatamente le parti più importanti, ti consigliamo di evidenziare i passaggi fondamentali del tuo discorso, in modo da avere un controllo costante su ciò che devi dire.

A tal fine ti può essere molto utile anche preparare una scaletta di sintesi in cui puoi riassumere i punti salienti del tuo intervento.

Prima di esporre in pubblico il tuo discorso ti suggeriamo di esercitarti in privato: un ottimo esercizio consiste nel pronunciare il discorso davanti allo specchio, in questo modo potrai simulare anche un “contatto visivo” e potrai osservare la tua postura e le tue espressioni non verbali.

Ricordati di avere un atteggiamento sempre sicuro,calmo e rilassato e fai delle pause per dare spazio ad eventuali domande.

Altro consiglio utile è quello di registrarti mentre pronunci il tuo discorso: in questo modo potrai riascoltarti e potrai correggere le parti poco chiare del tuo intervento.

Inoltre ti consigliamo di avere sempre a portata di mano una documentazione di “backup” da utilizzare in caso di necessità.

Infine, per aiutare il tuo pubblico a seguire in maniera più semplice il tuo discorso, ti consigliamo di preparare delle slide da proiettare, in modo da tenere maggiormente viva l’attenzione e l’interesse dei tuoi ascoltatori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *