Il passaggio alla lettura online e Mobile

Il passaggio alla lettura online e Mobile

Lo sviluppo e la diffusione dei nuovi media ha influenzato notevolmente non solo il modo in cui comunichiamo e ci relazioniamo con gli altri, ma anche il modo in cui possiamo informarci e documentarci sui fatti di nostro interesse.

Un tempo, infatti, lo strumento di informazione principale era costituito dalla TV, dalla radio e dalla carta stampata.

Oggi, invece, con l’evoluzione tecnologica e con l’avvento dei nuovi media è possibile accedere ad un serbatoio potenzialmente illimitato di informazioni e di notizie, e persino fare cose piuttosto banali, come ad esempio scommettere online con codice Snai. Ciò è ancora più evidente quando usiamo i dispositivi Mobile come smartphone, tablet o, perfino, i moderni smartwatch che permettono di trovare istantaneamente l’informazione che si desidera anche mentre si è fuori casa.

Grazie alle tecnologie Mobile, fare ricerche, leggere e documentarsi è diventato ancora più facile ed immediato.

Vantaggi principali della lettura online e da Mobile

Rispetto ai media tradizionali – come tv, stampa e radio – Internet e i nuovi media portatili offrono numerosi vantaggi.

Ecco i principali:

  • Possibilità di accedere ad un serbatoio molto più ampio di notizie
  • News e dati aggiornati in tempo reale
  • Informazioni H24 ovunque ti trovi
  • Possibilità di personalizzare la lettura e la ricerca in base ai tuoi interessi
  • Impostazioni di “Alert” e notifiche online sui tuoi argomenti preferiti
  • Possibilità di condividere le tue letture con i tuoi contatti e con i tuoi profili Social

Secondo alcuni studiosi, l’evoluzione dei nuovi media, in particolare dei moderni smartphone e tablet, determinerà la fine progressiva dell’informazione cartacea

Sempre più persone, infatti, tendono ad utilizzare i social network e i media online come fonte principale di informazione e di documentazione.

Questo fenomeno è particolarmente evidente nelle fasce più giovani.

Secondo numerose ricerche, Internet è il mezzo di informazione principale della quasi totalità dei giovani.

Il rovescio della medaglia: i rischi principali dell’informazione online e da Mobile

Oltre a numerosi aspetti positivi, l’informazione realizzata tramite Internet e attraverso i nuovi media, ha però dei risvolti negativi.

Il primo problema, spesso molto serio, è quello legato alle fonti delle notizie e dei dati che si consultano.

Mentre nel giornalismo tradizionale spetta alla redazione effettuare un lavoro di monitoraggio e di filtro dei dati, su Internet ciò non avviene: è vero, dunque, che possiamo accedere ad un serbatoio potenzialmente illimitato di dati, info e documenti, ma non sempre queste informazioni sono realmente corrette e veritiere.

Il rischio di “fake news” è, quindi, sempre dietro l’angolo.

Ciò pone dei quesiti anche sul ruolo e sulla funzione dei giornalisti nel moderno mondo digitale: contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’accesso diretto ad un flusso di informazioni potenzialmente illimitate rende ancora più importante la funzione e la mediazione giornalistica.

Spetta, infatti, proprio ai giornalisti e agli editori il difficile compito di aiutare le persone nell’individuazione delle notizie vere e accertate.

La maggiore quantità informativa non corrisponde dunque ad una migliore qualità.

Se leggi un articolo o consulti una notizia sul Web, non limitarti quindi ad un solo sito ma consulta più fonti e scegli sempre portali rinomati e affidabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *